L’interprete: un lavoro con origini nobili e antiche

Di Il Team di Ablio

L’interprete: un lavoro con origini nobili e antiche

Vi siete mai chiesti quando si sia sviluppata la professione dell’interprete?

Gli interpreti esistono fin dall’inizio dei tempi, quando le tribù nomadi si incontravano durante i loro viaggi, rendendosi dunque conto di parlare lingue diverse e di avere estrema difficoltà a comunicare. La scoperta di bassorilievi egiziani del terzo millennio a.c. ha portato alla luce raffigurazioni di queste figure che erano in grado di far comunicare popoli vicini e quindi agevolare non solo le trattative commerciali, ma anche la pace.

Durante il 900 gli interpreti venivano ingaggiati soprattutto in ambito commerciale e militare. Ricoprivano un ruolo da mediatori, traducendo secondo la modalità sequenziale oppure sussurrando all’orecchio dell’ascoltatore, con un metodo chiamato chuchotage.

Con l’avvento dei grandi viaggi di esplorazione si diffuse ancor di più il fenomeno dell’interprete on site, e dalla seconda guerra mondiale in poi ci si avvalse di tecniche di interpretariato in simultanea per velocizzare le trattative.

L’avvento ufficiale di interpretazione telefonica, invece, ritrova le proprie radici in Australia. Nel 1973 il Dipartimento per l’Immigrazione istituì il Servizio di Interpretariato h24, disponibile in otto lingue. Lo sviluppo globale di tale servizio non fu contestuale in altri paesi. Infatti la prima società che si occupò di servizi di interpretariato, solo a partire dal 1984, negli Stati Uniti, fu l’American Telephone and Telegraph Incorporated. In Italia uno dei primi servizi di interpretariato telefonico è stato offerto da Telecom Italia

Le fondamenta di questa professione e di questi servizi sono ben radicate in profondità nella storia.

Questo è uno dei motivi per i quali Ablio è fiera di portare avanti la tradizione dei servizi di interpretariato telefonico.

Operando in questo mercato, abbiamo cercato di sfruttare al massimo le più recenti tecnologie di cloud computing per dare vita ad una piattaforma automatizzata che permettesse agli interpreti di lavorare dalla loro postazione preferita, senza la necessità di recarsi on site o nei call center.

In questo senso Ablio rappresenta l’evoluzione dell’interpretariato: un modalità di servizio avanzata in grado di fornire ai propri clienti un servizio globale 24/7, competitivo e semplice da utilizzare.

Info sull'autore

Il Team di Ablio administrator